COME-REALIZZARE-UN-TERRARIO-CON-UNA-LAMPADINA-1

1- INTRODUZIONE

Un terrario è una sorta di contenitore che può contenere una o più specie vegetali o animali: un corrispettivo dell’acquario, insomma, in cui far vivere dei ragni, degli insetti, dei rettili o degli anfibi. Un’idea carina può essere quella di dare vita ad un terrario di dimensioni ridotte creandolo all’interno di una lampadina: una soluzione fai da te che, con l’inserimento di piante o muschio, dà la possibilità di osservare da vicino il ciclo della vita. Per altro, un terrario di questo tipo è ideale anche per chi ha poco spazio a disposizione in casa.

In effetti, una volta pronta la lampadina può essere posizionata dove si vuole: su un ripiano in sala da pranzo, su uno scaffale in camera da letto, su un mobile in soggiorno e così via. Quello che conta è che non si trovi in un luogo sempre buio, dal momento che le specie vegetali che dovranno essere collocate avranno bisogno di una certa quantità di luce. Si tratta di un lavoro che richiede una certa dose di pazienza e di meticolosa attenzione, ma una volta giunti alla conclusione il risultato finale sarà più che apprezzabile e gratificante. Ecco di cosa si ha bisogno per riuscirci.

(CONTINUA DA PAGINA 2) >