acqua-ossigenata

Tutti conosciamo l’acqua ossigenata. Alzi la mano chi, almeno una volta da bambino, non abbia ricevuto le cure amorevoli della mamma per un ginocchio o un gomito sbucciato, con un batuffolo d’0vatta imbevuto di acqua ossigenata. Ma davvero questo prezioso liquido serve solo a questo? Serve solo a disinfettare le ferite? Certamente no, anzi l’acqua ossigenata è un vero e proprio rimedio per molte cose, per piccoli fastidi di salute, per l’igiene della casa e della persona. Peccato solo che non tutti li conoscono, probabilmente anche perchè le case farmaceutiche ci “tengono” a non divulgare un prodotto economico (e dunque poco redditizio) spingendo altri prodotti che permettono loro un maggior profitto. Certo è solo un sospetto, ma nel dubbio ecco che sveliamo in questo articolo, tutto quanto c’è da sapere sulla favolosa acqua ossigenata.

Partiamo innanzitutto dalla giusta acqua ossigenata, che è quella al 3% (cioè significa che la percentuale di perossido d’idrogeno è pari al 3%). Accertatevi che sia così indicato sulla confezione perchè solo con tale percentuale l’acqua ossigenata è veramente efficace per i rimedi che indichiamo. PASSIAMO ORA AI 5 BENEFICI >>>