uova_di_dinosauro_cina

Ogni giorno, nel mondo, ci sono persone che – magari mentre svolgono il loro mestiere consueto – fanno scoperte di ogni tipo. A volte, sono ritrovamenti archeologici in aree particolari, Roma è, ad esempio, una di quelle Città in cui sovente è necessario bloccare lavori stradali a causa dei frequenti ritrovamenti di veri e propri tesori che riemergono dal passato. Ma – ci credereste? – trovare delle vere uova di dinosauro, è davvero un’sperienza incredibile, che poche persone al mondo hanno il piacere di vivere come esperienza.

E’ accaduto in Cina, e i protagonisti di questo ritrovamento davvero singolare, sono un gruppo di operai. Gli uomini, lo scorso 19 Aprile, stavano lavorando in un cantiere, nel territorio a Sud della Cina, più esattamente nella provincia denominata Guangdong. I lavori di costruzione di una strada, nella città di Heyuan, sono stati la causa di questo incredibile ritrovamento. All’improvviso, dagli scavi, ecco emergere 43 uova di dinosauro fossilizzate. Molte sono in cattive condizioni, ma per fortuna, 19 di esse sono praticamente intatte.

uova_di_dinosauro_cina-scoperta

Effettivamente, negli anni – dal 1990 ad oggi – sul territorio della Città di Heyuan, e anche nelle zone adiacenti, migliaia di frammenti di uova di dinosauro sono stati trovati e conservati. I primi ritrovamenti archeologici di uova di dinosauro intere, risale al 1996, lungo le rive del fiume della città. Fatta la scoperta, e diffusa la notizia, la Città di Heyuan è stata subito ribattezzata la “Città del dinosauro in Cina” e il Museo locale, dove le uova sono state portate, ripulite dai sedimenti di terreno ed esposte ai visitatori, è oggi l’unico luogo al mondo che è in grado di esporre la più grande raccolta di uova di dinosauro.

Pensate che, nel 2004, il Museo di Heyuan, è entrato nel Guinness dei Primati proprio per questa particolare collezione, che ora si è arricchita di nuovi e preziosi elementi. Alcune tra le uova intatte, raggiungono un diametro di ben 13 centimetri: davvero una scoperta molto importante. L’ARTICOLO CONTINUA DA PAGINA 2 >>>