Una casa da sogno

Pagina 1 di 1

Una casa da sogno, all’insegna del comfort e della massima intimità che si possa desiderare, inserita in uno scenario naturale entusiasmante, una foresta molto particolare del North Carolina, negli Stati Uniti: l’abitazione che vedete più che a un appartamento somiglia ad un castello, di quelli di cui si parla nelle favole e nelle fiabe. L’aspetto più sorprendente relativo a questo edificio è che la sua superficie complessiva è di meno di 80 metri quadri: 78, per la precisione. Eppure, a dispetto di queste dimensioni contenute la comodità è il punto di forza di una casa che è perfettamente abitabile non solo per una coppia, ma anche per una famiglia con dei bambini: da notare il panorama fantastico che si ha la possibilità di ammirare affacciandosi alla finestra, che contribuisce a rendere gli ambienti ancora più accoglienti e, soprattutto, ancora più spaziosi.

Non ci si deve lasciare ingannare, tuttavia, dal suo aspetto esterno, perché all’interno questo piccolo castello è dotato di tutti i comfort di cui si potrebbe aver bisogno. Insomma, dentro c’è tutta la modernità desiderabile, a dispetto della facciata a dir poco rustica. Al primo piano sono presenti un soggiorno alquanto spazioso, la cucina e un caminetto per accendere il fuoco nelle sere più fredde; se si vuole accedere al secondo piano è necessario salire una scalinata davvero invitante, visto che ogni scalino presenta una scritta che invita alla gioia, alla serenità e ad altri buoni sentimenti. All’interno della camera da letto, che è munita di un letto matrimoniale, si può osservare una scritta su una parete che recita “The most beautiful view is the one I share with you” e cioè “La vista più bella di cui io possa godere è quella che condivido insieme con te”.

Insomma, questa casa è davvero un gioiellino, con tanto di bagno con cabina doccia e stanza dei ragazzi con letto a castello al fine di ottimizzare gli spazi. Vale la pena di prenderla in considerazione nel caso in cui si sia interessati ad acquistare un appartamento negli Stati Uniti. D’altro canto, questi sono anni in cui il mercato immobiliare americano ha ripreso quota, conoscendo un costante trend di crescita non solo per gli acquisti di abitazioni già esistenti, ma anche per la vendita di nuove case. Anche gli investitori stranieri sono sempre più allettati dal real estate degli Stati Uniti.

Tra le città che gli esperti consigliano per un investimento ci sono Dallas e Fort Worth in Texas, dove le abitazioni hanno un prezzo medio che è pari a 180mila dollari, vale a dire almeno il 20% in meno rispetto al reale valore degli immobili. Anche nella Carolina del Nord, dove si trova la casa – castello di cui abbiamo parlato, c’è una città molto attraente dal punto di vista degli investimenti: si tratta di Raleigh.

Le ragioni per cui questa località del North Carolina è da tenere in considerazione per l’acquisto di una casa sono molteplici: non è un caso che su Internet Raleigh compaia ai primi posti tra le ricerche di chi è intenzionato a comprar casa. Già, ma a questo proposito come si deve comportare chi vuole trovare un appartamento negli Usa? Uno dei siti di riferimento in questo senso è Zillow, un portale specializzato che permette di avere un’idea complessiva sui prezzi e sulle differenze dei costi non solo tra una città e l’altra, ma anche tra un quartiere e l’altro all’interno della stessa città. Con Zillow, insomma, si può avere una stima relativa al valore dell’edificio che si desidera, incluso – per esempio – quello che abbiamo descritto e ammirato in precedenza.

Non devono essere trascurate, poi, le inserzioni che riguardano gli immobili in vendita pubblicate sul New York Times e quelle su Craigslist, il sito di annunci che propone sezioni dedicate per ogni Stato degli Usa. Se, invece che in North Carolina, si vuole comprare casa a New York, merita di finire nella lista dei Preferiti del browser il sito Streeteasy, una banca dati da non perdere.

Pagina 1 di 1